Rebibbia terza casa: visita del 16 giugno 2020

La casa circondariale “Rebibbia Terza Casa” è composta da due sezioni, la sezione a custodia attenuata (I.C.ATT), che ha una capienza di 88 posti, e la sezione che ospita detenuti in regime di semilibertà, con una capienza di altri 88.

Al momento nell’istituto sono presenti 64 detenuti, di cui 36  in semilibertà, che svolgono attività lavorativa all’esterno dell’istituto e vi fanno rientro quotidianamente.
La struttura nel complesso è piuttosto ampia rispetto al numero limitato di ospiti, ed è dotata di uno spazio esterno, che però dovrebbe essere oggetto di modifiche anche al fine di garantire il distanziamento fisico durante le visite dei parenti, data l’attuale situazione di emergenza sanitaria.

All’interno l’edificio si presenta in buone condizioni generali, e un’area è attualmente sottoposta a ristrutturazione.

Le celle ospitano 4 persone, con un bagno interno dotato di doccia.
I detenuti hanno a disposizione una sala comune per consumare i pasti e un’ampia cucina dove è possibile prepararli.

Oltre alla biblioteca, piuttosto fornita e a cui i detenuti hanno accesso in qualsiasi momento della giornata, sono previsti laboratori di serigrafia, mosaico, teatro e poesia, tutti al momento sospesi a causa dell’emergenza Covid.

La direzione denuncia la mancanza di un medico 24 ore su 24 (il medico è presente tutti i giorni dalle 8 alle 14) con conseguente necessità di rivolgersi all’esterno in caso di necessità fuori dagli orari previsti.

Popolazione carceraria:
Capienza: 172 (di cui alta sicurezza 0 e 41-bis 0)
Detenuti: 64 uomini
di cui in attesa di giudizio: 0
Detenuti stranieri: 8
Detenuti tossicodipendenti: 29

Polizia penitenziaria:
Pianta organica: 51
Assegnati: 48
Effettivi in servizio: 41

Educatori:
Pianta organica: 3
Assegnati: 3
Effettivi in servizio: 3
Mediatori culturali: 0

Psicologi:
Pianta organica: 1
Assegnati: 1
Effettivi in servizio: 1

Psichiatri:
Pianta organica: 0
Assegnati: 0
Effettivi in servizio: 0

Detenuti lavoranti:
Dipendenti dell’amministrazione penitenziaria: 8
Lavoranti all’esterno art. 21 o.p.: 1
Semiliberi alle dipendenze di datori di lavoro esterni: 36

Colloqui:
Colloqui mensili: da 6 a 10
Telefonate mensili: da 6 a 10

Sezioni precauzionali: Non presenti

Percorsi specifici per tipologia di reato:
Corsi di contrasto alla violenza di genere
Percorsi di trattamento psicologico

CONDIVIDI L'ARTICOLO

RESTA IN CONTATTO PER AGGIORNAMENTI




    Dichiaro di accettare l'informativa privacy

    Commenta

    Seguimi

    Resta in contatto




      Dichiaro di accettare l'informativa privacy

      ajax-loader