RAGGI SI CANDIDA CONTRO IL “PALAZZO”, MA OGGI IL “PALAZZO” È LEI

11 Agosto 2020
11 Agosto 2020 Alessandro
“Gentile Sindaca Raggi, la presente per farle sommessamente notare che candidarsi “contro” qualcosa, in particolare “contro i giochi di palazzo”, oltre a essere un proposito piuttosto vago è un privilegio riservato a chi nel “palazzo” non ci sta, cioè a chi non governa.
Ora, poiché si dà il caso che Lei governi Roma da quattro anni e mezzo, e perciò che a Roma, da quattro anni e mezzo, il “palazzo” sia Lei, farebbe cosa gradita ai romani se volesse spiegare loro in modo più comprensibile contro chi, o contro cosa, intende ricandidarsi.
L’occasione mi è gradita per porgerLe i miei migliori saluti.”

Così su Facebook Alessandro Capriccioli, capogruppo di +Europa Radicali al Consiglio regionale del Lazio.
, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *