Parlare di carcere con gli studenti del Liceo Giulio Cesare

Parlare di carcere con gli studenti del Liceo Giulio Cesare

Tempo di lettura: < 1 minuto
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Parlare coi giovanissimi è sempre molto emozionante, e confrontarsi con loro su temi non facili come quello delle carceri lo è ancora di più.

Stamattina, nell’aula magna del liceo Giulio Cesare di Roma, ho raccontato ai ragazzi la mia esperienza negli istituti penitenziari del Lazio, ho ascoltato le loro idee sui concetti di pena, di detenzione, di rieducazione, e abbiamo discusso insieme di quale possa essere, nel 2020, il senso e l’utilità dell’istituzione carceraria.

Ne è venuto fuori un incontro molto interessante e partecipato: un’ora e mezza che è letteralmente volata tra domande, osservazioni e interventi.
L’ho già detto altre volte, ma lo ripeto volentieri: chi sostiene che i “giovani d’oggi” siano disinteressati a certi temi forse non si è mai preso la briga di parlarci.
E soprattutto di ascoltarli.

Post recenti

SE SEI INTERESSATO AL TEMA

Lascia il tuo nome e la tua mail usando il form qui a fianco: ti invierò aggiornamenti e notizie, e se vorrai ti farò arrivare una newsletter per raccontarti quello che faccio.

    SE SEI INTERESSATO AL TEMA

    Lascia il tuo nome e la tua mail usando il form qui sotto: ti invierò aggiornamenti e notizie, e se vorrai e ti farò arrivare una newsletter per raccontarti quello che faccio.

      Scroll to Top