Nessun caos sulle concessioni balneari

Nessun caos sulle concessioni balneari

Tempo di lettura: < 1 minuto
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

La questione delle proroghe ai balneari è disciplinata in modo chiaro dalla Direttiva servizi (Bolkenstein) che impone la messa a gara delle concessioni e che è evidentemente sovraordinata rispetto alla legge statale che la disattende.

Le amministrazioni hanno non solo la possibilità, ma il preciso dovere di disapplicare la norma statale e di provvedere a mettere a gara le concessioni aprendo il mercato a chi abbia l’ambizione di entrarvi.

Per questo oggi ho votato contro la mozione a favore della proroga delle concessioni fino al 2033.

Post recenti

SE SEI INTERESSATO AL TEMA

Lascia il tuo nome e la tua mail usando il form qui a fianco: ti invierò aggiornamenti e notizie, e se vorrai ti farò arrivare una newsletter per raccontarti quello che faccio.

    SE SEI INTERESSATO AL TEMA

    Lascia il tuo nome e la tua mail usando il form qui sotto: ti invierò aggiornamenti e notizie, e se vorrai e ti farò arrivare una newsletter per raccontarti quello che faccio.

      Scroll to Top