Il progetto Conscious per il trattamento di sex offenders e maltrattanti

Stamattina, nella sala Tevere della Giunta regionale, c’è stata la presentazione del progetto “Consciuos”, con cui grazie alla Asl di Frosinone sono stati messi in campo in due istituti penitenziari del Lazio (Frosinone e Cassino) percorsi trattamentali specifici per sex offenders e maltrattanti.

Io, nell’ambito della mia attività ispettiva nelle carceri del Lazio, sto portando avanti da qualche mese una serie di visite con alcuni focus specifici, tra cui proprio il tema della violenza di genere: per questo l’appuntamento di oggi, al quale ho potuto portare anch’io un piccolo contributo, è stato un appuntamento particolarmente interessante, per il quale ringrazio il Garante dei detenuti del Lazio Stefano Anastasìa Giagni.

CONDIVIDI L'ARTICOLO

RESTA IN CONTATTO PER AGGIORNAMENTI




    Dichiaro di accettare l'informativa privacy

    Commenta

    Seguimi

    Resta in contatto




      Dichiaro di accettare l'informativa privacy

      ajax-loader