Il bilancio di un anno complicato

Da quando mi hanno eletto ho sempre scelto gli ultimi giorni dell’anno per fare, insieme a voi, un piccolo bilancio delle cose realizzate in Consiglio regionale.

Il 2020, per le ragioni che tutti conosciamo, è stato davvero un anno particolare, in cui le cose da raccontare sarebbero ancora di più: io ci provo anche stavolta, procedendo per temi e cercando di soffermarmi sulle cose principali.

PARTECIPAZIONE POPOLARE

Il Consiglio regionale ha approvato la proposta di legge, a prima firma mia e del collega Porrello, che ha riformato gli istituti di partecipazione popolare del Lazio, mettendo i cittadini nella condizione di poterli utilizzare in modo efficace e rendendo accessibili strumenti, come il referendum propositivo, che prima erano previsti solo sulla carta, ma non erano concretamente praticabili.

VENTOTENE LUOGO DELLA MEMORIA

E’ stata approvata la mia proposta di legge che riconosce l’isola di Ventotene come luogo della memoria e di riferimento per gli ideali che hanno segnato il processo di integrazione europea, prevedendo l’erogazione di fondi per i progetti finalizzati ad avvicinare i cittadini, specie i più giovani, ai valori fondativi dell’Unione e alle opportunità che appartenervi assicura a ciascuno di noi.

ANAGRAFE PUBBLICA DEI RIFIUTI

La Commissione rifiuti ha licenziato la mia proposta di legge che istituisce nel Lazio l’Anagrafe pubblica dei rifiuti, importante strumento di trasparenza e di conoscenza a disposizione dei cittadini, per la quale ora manca soltanto il passaggio in aula.

SEPOLTURA DEI FETI

Dopo lo scandalo scoppiato nella Capitale a seguito della scoperta dei feti sepolti all’insaputa delle donne, e dell’arbitraria apposizione del loro nome sulle croci, insieme alla collega Bonafoni ho presentato una proposta di legge che consente la sepoltura dei feti solo con l’espresso consenso della donna che ha interrotto la gravidanza.

COVID19

Il lavoro svolto durante l’esplosione della pandemia è difficilmente sintetizzabile: l’emergenza in cui siamo precipitati ha comportato la necessità di una continua attività di ascolto e segnalazione delle situazioni più a rischio (un caso su tutti è quello legato al focolaio che si è sviluppato all’interno di Selam Palace nella Capitale), un monitoraggio costante della situazione nei luoghi di detenzione (sfociato nell’approvazione di una mozione, a prima firma mia e della collega Bonafoni, che ha impegnato la Giunta a garantire adeguati spazi esterni agli ospiti delle Rems) e un lavoro di elaborazione e divulgazione dei dati che ho svolto, e continuo a svolgere, con cadenza pressoché quotidiana.

PROGRAMMAZIONE EUROPEA 2021-2027

La Commissione Affari europei del Consiglio regionale del Lazio, che presiedo, ha contribuito con una propria risoluzione all’elaborazione delle linee d’indirizzo per lo politiche pubbliche regionali ed europee 2021-2027, ponendo l’accento sui temi della transizione ecologica e digitale, dello stato di diritto e della parità di genere.

CARCERI E REMS

Prima dell’epidemia, mentre proseguiva la mia periodica attività di visite ispettive negli istituti penitenziari, ho voluto focalizzare il mio lavoro sulle Rems (le Residenze per l’esecuzione delle misure di sicurezza), nelle quali sono ospitati gli autori di reati incapaci di intendere e volere: ho visitato tutte le Rems del Lazio, scoprendo strutture che fanno un lavoro straordinario (spesso tra mille difficoltà) e raccogliendo le criticità di ciascuna.Ho proseguito il lavoro degli anni scorsi sul carcere di Viterbo, con una mozione che ha portato all’attenzione dell’aula i rilievi emersi nel rapporto del Comitato per la Prevenzione della Tortura del Consiglio d’Europa sulla situazione del Mammagialla. A novembre l’aula ha approvato una mozione a prima firma mia e della collega Bonafoni che impegna la Giunta Regionale a fare in modo che i detenuti senza fissa dimora, con la nuova esplosione dell’epidemia, abbiano a disposizione luoghi per scontare la pena residua fuori dal carcere.

ACCOGLIENZA

A seguito di un mio emendamento allo scorso bilancio, la Giunta regionale ha destinato anche quest’anno nuovi fondi per l’accoglienza e l’integrazione di richiedenti asilo e rifugiati, finalizzati all’accompagnamento all’autonomia abitativa e alla formazione professionale.

CHECK POINT HIV

All’inizio del 2021 sarà operativo a Roma il primo “Check Point” per la diagnosi precoce dell’Hiv, proposto con un mio ordine del giorno e realizzato attraverso un lavoro svolto insieme alla Giunta regionale, alla Asp Asilo Savoia e alle associazioni che si occupano di prevenzione e contrasto all’Aids nella Capitale.

SPRECHI DELLA GRANDE DISTRIBUZIONE

A febbraio l’aula ha approvato un mio emendamento che favorisce la destinazione a finalità sociali degli sprechi legati alla distruzione dei resi della grande distribuzione, dei suoi fornitori e dei prodotti che restano in giacenza.

STOP GLOBAL WARMING

Grazie all’approvazione di un mio ordine del giorno, la Giunta ha espresso sostegno all’iniziativa dei cittadini europei (ICE) “Stop Global Warming”, che chiede alla Commissione europea di proporre una normativa che scoraggi il consumo di combustibili fossili e incoraggi l’uso di fonti rinnovabili, e ha pubblicato sul sito istituzionale della Regione i link per sottoscriverla.

SOSTEGNO AL POPOLO BIELORUSSO

Un ordine del giorno a prima firma mia e della collega Bonafoni ha portato all’attenzione dell’aula consiliare la situazione del popolo bielorusso, cui la regione ha espresso vicinanza e sostegno contro i soprusi delle autorità a seguito delle proteste per l’elezione antidemocratica di Aleksander Lukashenko.

Ovviamente c’è stato (anche) molto altro: magari difficilmente sintetizzabile, in un anno davvero complicato nel quale abbiamo dovuto inventarci nuovi strumenti per lavorare e nuovi modi per stare insieme. Ci sono progetti che spero diventino concreti (e a quel punto ve ne parlerò), ci sono idee a cui tentare di dare forma e (soprattutto) ci sono ancora mesi difficili da affrontare.Come al solito, ci rimbocchiamo le maniche.

CONDIVIDI L'ARTICOLO

RESTA IN CONTATTO PER AGGIORNAMENTI




    Dichiaro di accettare l'informativa privacy

    Commenta

    Seguimi

    Resta in contatto




      Dichiaro di accettare l'informativa privacy

      ajax-loader