AGGIORNAMENTO COVID DEL 24 GENNAIO

La media mobile a 7 giorni dei nuovi casi diminuisce per il tredicesimo giorno consecutivo, anche se di pochissimo (12.219 contro 12.350 di ieri).La media settimanale del rapporto tra nuovi casi e tamponi (soltanto) molecolari diminuisce anch’essa per il tredicesimo giorno consecutivo, anch’essa di pochissimo (8,70% contro 8,83% di ieri).Anche la media settimanale del rapporto tra nuovi casi e totale dei tamponi (antigenici+molecolari) è in calo, e si attesta sul 4,95% contro il 5,02% di ieri.Il saldo netto dei ricoveri ordinari continua a scendere, anche se di poco (21.309 unità contro le 21.403 di ieri).Il saldo netto dei ricoveri in terapia intensiva, invece, torna ad aumentare (2.400 unità contro le 2.386 di ieri).Il totale degli attuali positivi, dopo tredici giorni di discesa, torna a salire (499.278 unità contro le 498.834 di ieri).La media mobile a 7 giorni dei decessi flette leggermente da 480 (valore su cui grosso modo era inchiodata da giorni) a 469, grazie ai 299 decessi segnalati oggi tra i quali, peraltro, 30 sono un conguaglio di novembre e dicembre dalla provincia di Trento.Speriamo che i segnali negativi di oggi (perché non vi sarà sfuggito che ce ne sono) siano dei rimbalzi, cosa certamente possibile: anche se la sensazione che la discesa dei dieci giorni scorsi sia in frenata, onestamente, ce l’ho. Sarà che dopo un anno di montagne russe sono diventato pessimista.Sui vaccini non vi dico niente, tanto nuove dosi non sono arrivate e quindi siamo più o meno come ieri: risultano immunizzati con due dosi circa sedici italiani ogni diecimila, mentre sono fermi alla prima poco meno di due su cento. Il resto, niente.

CONDIVIDI L'ARTICOLO

RESTA IN CONTATTO PER AGGIORNAMENTI




    Dichiaro di accettare l'informativa privacy

    Commenta

    Seguimi

    Resta in contatto




      Dichiaro di accettare l'informativa privacy

      ajax-loader